Selezione per la Nazionale Italiana di Taekwondo: Cammarata e Pandolfo affrontano la sfida

 

L’11 e 12 marzo, al Centro di Preparazione Olimpica di Formia si è tenuto il secondo “Taekwondo Entry Stage”, il piano di lavoro finalizzato alla ricerca di nuovi talenti che abbiano le qualità e le caratteristiche necessarie per poter far parte delle Squadre Nazionali.

La selezione comprendeva valutazioni morfo-funzionali, fisico-atletiche, tecniche (dell’aspetto agonistico del combattimento),  prendendo inoltre in considerazione le attitudini della sfera emozionale e psicologica.

Dei sei atleti della Sicilia ammessi alla partecipazione, due erano bagheresi della A.S.D. Champions Tkd Lo Iacono.

Matteo Cammarata e Gabriele Pandolfo hanno così potuto confrontarsi con altri 40 atleti tra i più forti in Italia.

Per nulla facile, per nulla soft (com’è giusto che sia)  la linea di valutazione adottata dalla commissione della Federazione.

I ragazzi si sono ritrovati in un contesto nuovo senza i loro genitori e senza la presenza dei loro maestri, e comunque sia andata, è stata un’ottima esperienza costruttiva e una dura prova di maturità.

Al termine delle due giornate valutative gli atleti sono stati convocati per ricevere l’esito.

 

IMG_0193

 

Su un totale di 5 voti dei commissari, bastava avere un minimo di tre “SI” per passare il turno.

Gabriele e Matteo hanno sfiorato l’obbiettivo per un soffio ottenendo entrambi  due “SI”.

Avranno comunque la possibilità di rientrare in corsa vincendo il titolo italiano ai prossimi Campionati che si terranno a Pesaro alla fine del mese.

Ottima esperienza per i nostri atleti e lodevole  l’idea della Federazione Italiana Taekwondo ed del Maestro Nolano  che con queste sessioni di “Entry Stage” hanno voluto dare l’opportunità a tutti di mettersi alla prova,  e per questo li ringraziamo.

 

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE LE FOTO