Gabriele Pandolfo, Bronzo in Israele

 

 

Continua la serie positiva per i ragazzi dell’A.S.D. Champions Taekwondo del Maestro Lo Iacono.

Un piccolo team composto da Gabriele Pandolfo, Matteo Cammarata, Gioacchino Maggiore e Stefano Lo Monaco, lo scorso weekend ha pensato bene di partecipare ad uno degli open internazionali fuori dal comune.

I Champions, coadiuvati dal Maestro Francesco Lo Iacono, dal Presidente Rosa Buttitta e da Marco Oristano della Ciupitravel, hanno portato la bandiera italiana in Israele per partecipare al 15th Israel Open 2014 (G-1).

I ragazzi hanno disputato ottimi combattimenti contro atleti provenienti da tutto il mondo, dagli USA all’Australia, sfoggiando ottima preparazione atletica e tanto coraggio.

Il coraggio  è stata l’arma vincente che ha portato Gabriele PANDOLFO a salire sul podio per  una bellissima medaglia di bronzo.

Gabriele, cintura nera 2°Dan   detto “U Prufissuri” che  frequenta la 1^ Classe  ad indirizzo sportivo del Liceo Scientifico D’Alessandro di Bagheria, ha sempre dimostrato un’ottima tecnica, enorme coraggio e tantissimo cuore, la sua evoluzione atletica è dettata da una continua voglia di crescita ed da una attenta analisi degli eventi.

Gabriele ha iniziato a praticare il taekwondo nel 2013. Appena agli inizi ha fin da subito dimostrato talento, consacrandosi Campione Regionale. Titolo che ha conservato in tutti questi anni.

Ha partecipato a 3 Campionati Italiani (Jesi, Olbia e Pesaro), ma è stato anche atleta della Squadra Regionale della Sicilia all’Olympic Dream Cup 2017 a Busto Arsizio

E’ stato impegnato anche in campo internazionale (Slovenia, Israele).

Che dire?

Atleta di grande spessore, è un modello da seguire per i piccoli Champions!

 

 

 

 

 

 

Nella foto da sinistra: Gioacchino MAGGIORE, Stefano LO MONACO, Gabriele PANDOLFO, Matteo CAMMARATA ed il Maestro Francesco LO IACONO